SEGUIMI sui social!

Nella Bassa bresciana per dialogare con le imprese leader sul mercato europeo

Conoscere le realtà produttive della Bassa bresciana e dialogare con gli imprenditori per portare le istanze del territorio a Bruxelles. Con questo obiettivo, insieme ai colleghi della Lega Luca Toccalini, Eva Lorenzoni e Ivana Tratta, ho visitato alcune delle imprese più distintive della zona come la Feralpi Acciai, da oltre 50 anni tra i principali produttori europei di acciaio per l’edilizia, la Calvisius, realtà di eccellenza nella produzione di caviale, la Agritech, leader in Europa nei silos in vetroresina esportati in 70 Paesi nel mondo, la Di.Ma, specializzata nella trasformazione dei rifiuti industriali in materiali per l’edilizia, e infine la Eltech, punto di riferimento per la fornitura di semiconduttori al settore dell’energia rinnovabile. Gli incontri si sono conclusi a Montichiari con la visita alla Senini, leader italiana nella produzione di blocchi, pavimenti, cordoli e bordure. Queste aziende, capaci di coniugare tradizione e innovazione, produzioni di qualità e sostenibilità ambientale, rappresentano il meglio del Made in Italy e sono fondamentali tasselli della crescita industriale europea. Per questo devono essere sostenute anche a Bruxelles e non penalizzate con misure ambientali spesso ideologiche, nemiche di chi crea benessere e sviluppo.

× Benvenuto!