SEGUIMI sui social!

QATARGATE, TOVAGLIERI (LEGA), AL QATAR PRESIDENZA CONFERENZA ONU SU DIRITTI LAVORO?ASSURDO, BRUXELLES INTERVENGA

Presentata interrogazione alla Commissione europea

Bruxelles, 19 mag – “A poche settimane dal Qatargate, non può lasciarci indifferenti la notizia che la presidenza della conferenza International Labour Organization, organo di controllo Onu sui diritti del lavoro, sarà assegnata al Qatar, Paese nel quale oltre 6500 operai immigrati sono morti nei cantieri per la costruzione degli stadi per la Coppa del Mondo 2022. Un oltraggio alla comunità internazionale, uno schiaffo ai valori alla base delle società democratiche. L’Europa, a parole paladina dei diritti, non può restare a guardare. Ho presentato un’interrogazione alla Commissione europea per chiedere a Bruxelles di far sentire la propria voce su questa e altre scelte paradossali, a cominciare dall’assegnazione della presidenza del Forum sociale del Consiglio per i Diritti umani del prossimo novembre all’Iran, dove in soli 10 giorni tra aprile e maggio sono state giustiziate 118 persone. Le ultime indiscrezioni sul Qatar ci presentano di nuovo un mondo alla rovescia, dove vengono premiati i campioni delle violazioni dei diritti umani, della sovranità dei popoli, dei diritti dei lavoratori. La misura è colma, la voce dell’Europa non può farsi attendere”.

Così Isabella Tovaglieri, europarlamentare della Lega, componente della commissione FEMM del Parlamento europeo.

× Benvenuto!