a
d

WE ARE BRUNN

Let’s Work Together

VISITA ALLA MPG di Castellanza, azienda italiana leader nella produzione della plastica.

Questa mattina sono stata alla MPG di Gallarate, azienda italiana in provincia di Varese, che realizza prodotti in plastica come la celebre “coppa del nonno” o le vaschette dello Zola Igor.

Imprese come questa sono minacciate non solo dalla concorrenza sleale delle multinazionali asiatiche, ma soprattutto da alcune scelte ideologiche, dell’Europa e del governo italiano, che vogliono a tutti i costi demonizzare la produzione della plastica. Con i titolari dell’azienda e con i rappresentanti delle associazioni di categoria del settore, mi sono confrontata sulle ricadute dell’eventuale introduzione della tassa sulla plastica, in termini di costi, produzione e occupazione.Una tassa talmente assurda da ricadere soltanto sulla plastica prodotta in Italia e in Europa, mentre quella proveniente dai Paesi extraeuropei ne sarà esente!

Per questo gli imprenditori sono preoccupati e si aspettano che la politica ambientale dell’esecutivo e della Commissione europea vengano radicalmente ribaltate. Occorre aiutare le imprese per incentivarle a una riconversione ambientale che già molte di esse hanno intrapreso in questi anni. Con la plastic tax invece si rischia davvero di mettere in ginocchio le imprese del settore e i consumatori italiani!