a
d

WE ARE BRUNN

Let’s Work Together

GIÖBIA, TOVAGLIERI: «UN ONORE E UNA RESPONSABILITÀ ESSERE SIMBOLO DELLA TRADIZIONALE FESTA BUSTOCCA»

I ringraziamenti alla Lega Giovani per aver collaborato alla celebrazione
delle radici locali
Bruxelles, 30 gennaio 2020 – «Ringrazio la Lega Giovani di Busto Arsizio per
avermi scelta come simbolo della Giöbia di quest’anno, una preferenza che mi
onora e accresce ulteriormente il senso di responsabilità che sento verso la mia
città e il mio territorio». L’eurodeputata bustocca Isabella Tovaglieri (Lega) ha
commentato così la decisione della Lega Giovani di dedicarle il fantoccio che
sarà bruciato questa sera in piazza nella rituale festa di addio all’inverno.


Quest’anno l’artefatto propiziatorio realizzato dalla Lega Giovani vede
l’europarlamentare Tovaglieri insieme a una schiera di giovani leghisti
capitanati dai coordinatori nazionali e regionali, accanto alla rappresentazione
di un’Europa “matrigna” vicina al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che si
interroga su chi sia la più sovranista del reame. «La bandiera europea – ha
spiegato Tovaglieri – sarà rimossa prima del falò propiziatorio, su questo punto
non devono esserci fraintendimenti perché la scelta di una Giöbia “comunitaria”
vuole esprimere un tributo al successo della Lega alle ultime elezioni europee e
il nostro auspicio di poter cambiare la UE attraverso l’impegno e il confronto
politico all’interno delle istituzioni europee».


Tovaglieri, che si trova oggi a Bruxelles per la sessione mini-plenaria del
Parlamento Europeo, rientrerà in serata a Busto Arsizio per partecipare
all’evento tradizionale che ogni anno si svolge l’ultimo giovedì di gennaio.
«Un sentito grazie – ha concluso l’eurodeputata lombarda – anche a tutti i
giovani che hanno lavorato ieri fino a tarda notte per consentire di celebrare
ancora una volta la nostra cultura locale e le radici di cui andiamo fieri».