a
d

WE ARE BRUNN

Let’s Work Together

Incontro con Andrea Manfrin, il giornalista che non può parlare di “clandestini”

13 Novembre 2019

Vi voglio raccontare l’incredibile caso di Andrea Manfrin, capogruppo regionale della Lega in Valle d’Aosta, ma anche avvocato e pubblicista, che è stato sospeso dall’Ordine dei Giornalisti per tre mesi. L’ho incontrato nei giorni scorsi per parlare dell’assurda vicenda che lo riguarda: la sua colpa è stata infatti aver pubblicato un post su Facebook in cui definiva “clandestini” i richiedenti asilo che sbarcano tutti i giorni sulle coste italiane!

Per lui è già la seconda sospensione: la prima era giunta in seguito a un altro post in cui aveva parlato di “risorsa boldriniana” riferendosi a un immigrato residente da tempo in Valle d’Aosta. Ovviamente il primo caso è stato archiviato, ma chissà come andrà a finire con quest’ultima sospensione…

Andrea, noi siamo con te!