SEGUIMI sui social!

Plastica, la nostra filiera virtuosa minacciata dal regolamento europeo sugli imballaggi

Con una visita alla Stamplast di Pontecurone, in provincia di Alessandria, ho potuto toccare con mano la sostenibilità della plastica da imballaggio prodotta e riutilizzata in Italia. Nel nostro Paese, infatti, oltre il 50% della plastica viene riciclata, con punte del 96% per gli imballaggi. Eppure questa filiera virtuosa, che proprio nel riciclo vanta un primato europeo, si appresta a essere messa in difficoltà dal nuovo regolamento europeo sulla gestione degli imballaggi. Sono in allarme centinaia di migliaia di aziende tra produttori, utilizzatori industriali e commercianti, che danno lavoro a milioni di addetti. Anche in questo campo occorre meno ideologia e più gradualità e pragmatismo: per raggiungere gli obiettivi climatici del Green Deal, infatti, è più utile sfavorire chi non ricicla o smaltisce male la plastica, piuttosto che danneggiare un intero sistema produttivo. Continuerò a portare a Bruxelles la voce degli imprenditori e dei lavoratori che, anche in questa occasione, hanno espresso i loro timori sulle politiche industriali e ambientali dell’UE.omuni italiani.

× Benvenuto!