SEGUIMI sui social!

Newsletter luglio 2023 – Isabella Tovaglieri

Ecco a te la mia newsletter che contiene un riassunto delle attività del mese di Luglio.

Un abbraccio e buona lettura!

Passa legge UE che minaccia agricoltura e pesca, ma la maggioranza Ursula scricchiola

Nonostante la dura battaglia della Lega per fermare un ambientalismo autolesionista e incompatibile con la realtà, la Commissione europea è riuscita a far passare per una manciata di voti la proposta di legge sul ripristino della natura, che prevede di destinare porzioni di terreni coltivati e di fiumi alla ricostruzione degli ecosistemi, sottraendoli alle attività agricole e ittiche, con danni incalcolabili per questi settori. Il Parlamento di Strasburgo ha bocciato infatti la proposta di rigetto della legge per soli 12 voti, dimostrando ancora una volta lo sfaldamento della maggioranza Ursula, sempre più divisa e in difficoltà sui provvedimenti bandiera del Green Deal. Contiamo di riprendere la nostra battaglia nella prossima legislatura con l’obiettivo di tutelare le oltre 50 mila aziende della Lombardia, prima regione agricola d’Italia, e in particolare le 1.600 imprese della provincia di Varese, che operano nell’agricoltura, nella silvicoltura e nella pesca con standard ambientali e di qualità già oggi molto alti.

Davanti al Commissario UE Paolo Gentiloni sono intervenuta per denunciare le pericolose scelte green e di austerità portate avanti da Bruxelles e dalla Banca Centrale Europea!

Clicca qui sotto per guardarlo:

La Lombardia cresce grazie alle sue imprese, sosteniamole anche cambiando l’Europa

 

Il coraggio, la passione e i sacrifici compiuti dai nostri imprenditori sono la forza che ha permesso alla Lombardia, trainata dalla dinamica provincia di Varese, di superare positivamente le crisi degli ultimi anni, dalla pandemia alla guerra al caro energia, e di continuare a crescere a ritmi senza eguali in tutta Europa. Lo dicono i dati emersi nel corso delle assemblee generali di Assolombarda e Confindustria Varese, nelle quali ho potuto respirare il clima di ottimismo per il futuro, ma anche la preoccupazione per gli scenari geopolitici e per alcune direttive europee che minacciano lo sviluppo, come quelle che riguardano il comparto dell’automotive e degli imballaggi. Allo sforzo degli imprenditori occorre dunque affiancare un’azione più incisiva in Europa. A Bruxelles siamo impegnati a costruire un’Unione Europea meno ideologica, più vicina ai territori e a chi fa impresa, capace di affrontare i temi green con pragmatismo per garantire la sostenibilità economica della salvaguardia ambientale. Un obiettivo finalmente a portata di mano con le elezioni del 2024.

Battaglie europee in difesa del Made in Italy: serata nell’Oltrepò Pavese con i protagonisti del territorio

 

Agricolturaimpresa e politiche di sviluppo, in Lombardia e in Europa. Ne abbiamo parlato a Voghera, nel corso di un incontro che ho organizzato in collaborazione con il gruppo Identità e Democrazia del Parlamento europeo, insieme a Elena Lucchini, assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità della Regione Lombardia. L’evento, che ha visto la presenza di duecento partecipanti tra agricoltori, imprenditori di diversi settori e militanti della Lega, è servito per fare il punto sulle battaglie che sto conducendo a Bruxelles a tutela dei cittadini e in difesa dei settori agricolo e industriale, e contemporaneamente ha permesso di approfondire i progetti di sviluppo che sta portando avanti la giunta della nostra regione, illustrati dall’assessore Lucchini, esperta della provincia pavese. L’incontro è stato molto utile per conoscere meglio la comunità di Voghera e per raccogliere e portare in Europa le istanze di chi vive e lavora sul territorio.

Clicca qui per vedere i miei interventi a Zona Bianca del 3 luglio:

 

È pronta la nuova newsletter dedicata ai bandi e ai concorsi indetti dalle istituzioni comunitarie e dagli organi che con essa collaborano per l’estate del 2023 .

Clicca qui sotto per scaricarla o inviala ai tuoi amici se desiderano fare un’esperienza formativa all’estero!

Festa in piscina per sole islamiche, no a usi e costumi incompatibili con l’Occidente

 

Un intero acquapark di Limbiate (MB) riservato esclusivamente a donne e bambine musulmane per un party in burkini e jihab, con telecamere di sorveglianza spente, divieto di fare foto e video, presenza di sole bagnine donne. Una festa all’insegna dell’auto-segregazione che, come membro della Commissione Femm del Parlamento europeo, ho sentito il dovere di portare all’attenzionedell’opinione pubblica per una riflessione sull’effettiva intenzione di integrarsi da parte degli immigrati di fede islamica e sul pericolo di radicamento sul territorio di e usi e costumi incompatibili con la nostra cultura, che stridono con le conquiste e con i diritti faticosamente raggiunti dalle donne in Occidente. Dopo il clamore mediatico, il party è stato prima rinviato e poi annullato dall’associazione islamica che lo aveva promosso. In Italia le piscine sono aperte indistintamente a uomini e donne, e così deve continuare a essere per garantire i diritti, la libertà e una vera integrazione.

Busto Arsizio si conferma una delle città più attrattive d’Italia

 

Il Varesotto è sempre più attrattivo e la prova è la presenza di Busto Arsizio tra le prime quattro città medio-grandi capaci di conquistare residenti da altri comuni, come ha certificato Il Sole 24Ore elaborando dati Istat. La qualità della vita, i servizi, la connettività, la posizione lungo la direttrice strategica Milano-Malpensa, oltre alla vicinanza a laghi e montagne, convincono infatti sempre più famiglielavoratori e studenti, a stabilirsi a un’ora d’auto dal capoluogo lombardo e a poca strada da uno scalo intercontinentale che apre le porte all’Europa e al mondo. Tra i tanti fattori che hanno contribuito a questo importante risultato figurano le politiche lungimiranti dell’amministrazione comunale bustocca e della Regione Lombardia, il lavoro fatto dal tessuto imprenditoriale e produttivo locale, la crescita dello scalo aeroportuale e l’efficienza del servizio Malpensa Express. Questo nuovo primato rafforza il ruolo e il prestigio della provincia di Varese in Lombardia, e accresce la nostra visibilità anche in Europa, dove sono impegnata a portare ogni giorno le necessità del territorio per il raggiungimento di nuovi ambiziosi traguardi.

 

Tante feste della Lega sul territorio anche a Luglio!

ISCRIVITI AL MIO PORTALE BANDI!

Ogni settimana, nuove opportunità di finanziamento dall’Europa.
Scoprile iscrivendoti al mio portale.

CLICCA QUI!

× Benvenuto!